Chi sono e cosa faccio

Fotino_CapelliSono sposato con Monia e papà di Matteo e Giulietta.

Poi sono anche professore associato di politica economica all’Università di Cagliari, dove coordino il Dottorato in Scienze Economiche ed Aziendali e insegno Politica Economica, Economia dell’Informazione ed Economia Comportamentale. I miei interessi di ricerca riguardano la behavioral ed experimental economics, l’economia civile e le neuroscienze sociali e cognitive. Coordino anche il gruppo di ricerca BERG, (Behavioral Economics Research Group) sono ricercatore del CRENoS (Centre for North-South Economic Research), Invited Professor al ‘Sophia’ International University Institute (Loppiano-Firenze) e co-fondatore di SmartLab e Wecoop, due imprese che operano nel settore della data science e dell’edutainment.

Da circa un anno tengo una rubrica domenicale, #MindTheEconomy, sul quotidiano finanziario Il Sole 24 Ore.

Faccio parte del comitato Scientifico e di Indirizzo della SEC-Scuola di Economia Civile, del comitato tecnico-scientifico di Next – Nuova Economia X Tutti, Membro dell’Advisory Board dell’associazione “Rumundu“, del comitato scientifico della “Fondazione Casa Museo Antonio Gramsci” e del comitato scientifico del Festival Nazionale dell’Economia civile.

 

Dopo la Laurea a Cagliari, nel 1996, con una tesi su “I Modelli di Scelta Razionale: genesi, sviluppi ed evidenza empirica” ed un anno di lavoro per l’ABC Sardegna, ho fatto le valige e sono partito per l’Inghilterra per studiare alla University of East Anglia (Norwich) con Robert Sugden e Chris Starmer i cui lavori avevo scoperto durante la preparazione della tesi. Alla UEA mi sono trovato così bene, che grazie anche ad una borsa di studio della Regione Sardegna, ho deciso di fermarmi lì per altri tre anni e conseguire il PhD con una tesi su “Trust and Economics”. In quel periodo mi sono specializzato in Experimental and Behavioral Economics, l’utilizzo, cioè, di esperimenti controllati di laboratorio e sul campo, per lo studio dei comportamenti economici e la creazione di modelli teorici attraverso il dialogo con la psicologia cognitiva e le neuroscienze. Nelle mie ricerche uso queste metodologie per studiare teoricamente e sperimentalmente il ruolo delle relazioni interpersonali, delle preferenze sociali, della fiducia e della reciprocità, delle emozioni sociali e dell’empatia, in ambito economico. Mi interessano le implicazioni dei comportamenti pro-sociali per la comprensione del funzionamento e della progettazione delle istituzioni.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...